giovedì 8 novembre 2012

Spedizione a Wonderland

Approfittando di una gita a Firenze, ho visitato il negozio di filati Campolmi.
Già il luogo è da Paese delle Meraviglie: una stradina silenziosa alle spalle di Santa Maria del Fiore, cioè, di fatto, proprio sotto la cupola del Brunelleschi.
L'interno del negozio assomiglia alla caverna di Alì Babà, ma molto più ordinato: scaffali di matasse, rocche e gomitoli colorati; cesti e scatole con nuove proposte, offerte e materiali insoliti; su alcuni stenditoi di legno delle matasse appese attendono solo di farsi toccare e ammirare, con il loro cartellino a spiegare chi sono... insomma, ci si guarda intorno e si può cominciare a sognare!
Perchè non solo c'è di tutto (dal cotone, alla lana, ai filati fantasia, alla seta, al cachemire!), ma lo si può guardare, soppesare, toccare; si possono scegliere i materiali, le grossezze, i colori; si possono chiedere al personale informazioni di ogni tipo, e loro con pazienza e col sorriso rispondono, mostrano, spiegano.
 Come ho detto anche alla ragazza gentilissima che mi ha accolto, un po' è una fortuna per me che Campolmi sia a Firenze, altrimenti sarei tutte le mattine davanti alla vetrina, come Audrey Hepburn in "Colazione da Tiffany"! (e una signora, poco più in là, confessava di soffrire anche lei della stessa sindrome...)

Finalmente ho la seta bourette che desideravo da tanto, quello che forse manca è il tempo di lavorarci!
... ma non è bello anche soltanto aver scoperto che un posto così esiste...?!?

P.S. - no, non sono una parente del signor Campolmi, nè una promoter occulta... semplicemente sono contenta di aver trovato un negozio fornito, con persone disponibili che non ti fanno sentire una stupida se non chiami le cose col nome giusto, nè ti considerano una mentecatta se chiedi una cartella colori ...

4 commenti:

  1. complimenti per il tuo blog :)

    RispondiElimina
  2. Ciao! Il paragone con Audrey Hepburn in "Colazione da Tiffany" è azzeccatissimo!

    P.S.:Ho visto sul sito della Filati Campolmi che la seta che hai acquistato è molto fine. La lavori così com'è oppure a più capi?

    RispondiElimina
  3. Ciao Titti,
    la seta che ho preso è quella bourette che si vede nella prima foto. Non è troppo sottile, al telaio si dovrebbe poter montare con il pettine da 6 fili al cm.
    La seta sottilissima ancora non mi avventuro a provarla...

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio molto... il pettine da 6 fili sarà il prossimo acquisto! Ciao!

    RispondiElimina